#TRAVEL: Harmony of the Seas.


Buon fine settimana ragazze!
Rieccomi finalmente sul blog, reduce da una settimana davvero tremenda….tra esami, lo schermo dell’iphone rotto e la piastra per capelli fuori uso ho davvero faticato a contenere lo stress. Non amo lamentarmi, anche quando tutto sembra andare storto, preferisco condividere una risata, piuttosto che il mio malessere, in primo luogo perché penso che ognuno ha i suoi problemi, e poi perché se una cosa ormai è andata male, continuare a lagnarsi rende solo la situazione ancora più “pesante”, e allora tanto vale pensare positivo e godersi i momenti piacevoli senza fossilizzarsi su ciò che ci stressa.
E per la serie godiamoci i momenti di relax, giovedì scorso sono salita a bordo di Harmony of the Seas, la nave più grande del mondo, di Royal Caribbean. Se Ovation of the Seas mi aveva fatto innamorare dell’idea di una crociera, questa nave mi ha completamente rapita. Al suo interno c’è una vera e propria città, mentre passeggiate lungo la Royal Promenade la sensazione che avete è quella di essere usciti a fare una passeggiata in centro, date uno sguardo alle vetrine dei negozi e magari decidete dove cenare, magari al Jhonny Rockets, in stile anni 50 che sembra uscito da Happy Days, oppure al Wonderland, che vi catapulterà nel mondo delle favole. La serata poi potrebbe continuare al Casinò, oppure assistendo a un musical di Broadway, o ancora risolvendo enigmi nell’Escape the rubicon. E non dimenticate l’Acquatheater, un anfiteatro che di giorno è dedicato alla balneazione e di sera diventa teatro di spettacoli acquatici, grazie alla piscina più profonda del mondo mai costruita su una nave! Continuando a parlare di record, non posso non parlarvi di “Ultimate Abyss”, lo scivolo più alto installato a bordo di una nave.  
Nel pomeriggio invece vi consiglio una passeggiata al Central Park, un vero parco naturale a cielo aperto circondato da 12.000 piante tropicali, dimenticherete di essere su una nave!
Ma questa visita per me ha avuto un valore aggiunto perché mi è stata data la possibilità di visitare le cucine. Da piccola ero la bambina che, al teatro delle marionette, era curiosa di conoscere il burattinaio. Mi affascina sapere chi c’è dietro le quinte, dove la magia che osserviamo viene creata. E le cucine di una nave sono un po’ la stessa cosa. E’ stato emozionante passare lungo quei corridoi stretti, lasciandomi trasportare dagli odori a tratti dolci e delicati, a tratti speziati e pungenti. E ancora il calore delle pentole enormi, e i sorrisi del personale in grado di riscaldare spazi dove tutto era di acciaio.  

Ritornando ad Harmony, dopo un'estate trascorsa nel mare nostrum, purtroppo questa meraviglia è stata spostata sui Caraibi, ma la compagnia ha già pensato a nuove formule per chi sceglie una crociera in mediterraneo, tra cui la 11 notti a bordo di Celebrity con overnight a Barcellona....che dite, prenotiamo?

Ph. Mario Barbieri & Me





















XoXo
Lucia Palermo



4 commenti:

  1. Belle foto se l'idea di crociera mi ha sempre affascinato con queste foto ancora di più:D

    RispondiElimina
  2. Davvero incantata da un posto così! Ciò che mi ha lasciato senza parole è il piccolo parco... :O

    Bow of Moon

    RispondiElimina
  3. Tutte le foto sono state scattate su una NAVE?!Sembra di vedere una città in alcuni scatti!Stupenda,è da vivere questa nave!
    P.S.Nuovo post da me,se ti va passa,ti aspetto!
    Baci baci C.
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/2016/11/parkapochi-ma-buoni.html

    RispondiElimina

 

Who I am?

 photo profilocompleto2_zpsnb9nfvnw.jpg

INSTAGRAM

Lettori fissi