Di Chiara. Di Fedez. E di certi amori scanzonati.


Non amo parlare della vita degli altri, anche se si tratta di personaggi più o meno famosi.
Credo che certi aspetti vadano mantenuti privati e rispettati come tali. 
Ma su Chiara e Fedez voglio dire la mia. Si, perchè quando li ho visti insieme per la prima volta ho storto il naso. Un bambino "acchittato" da duro con tutti quei tattoo e una blogger "acchittata" da snob con tutti quei capi firmati. Una coppia malassortita.
E invece mi sono ricreduta. Io Chiara così non l'ho mai vista. Spensierata. Sorridente. Bambina.
E forse l'amore si nasconde lì, nelle coppie "a caso". 
Quelle coppie che mai e poi mai immagineresti insieme, e poi invece te le ritrovi unite e anche in sintonia. 
Che a pensarci, se è vero che l'amore sfugge alla logica e alla matematica, per mantenerlo vivo occorre leggerezza. 
La capacità di rilassarsi, nel senso più puro del termine.
Ed io sono stanca dei "vorrei ma non posso", dei "vediamoci ma senza impegni", dei "ho paura della routine". E sono stanca anche delle coppie che abbandonano gli amici, delle coppie che si fondono fino a confondere i confini di tu ed io. 
Io sono stanca dell'idea di amore che ci inculca questa società. Ma non sono stanca dell'amore. Quello scanzonato. Quello che se ho i capelli sfatti e il trucco sbavato a te sembro bella ancora di più. Quello che ci alziamo quando ci pare o non ci alziamo proprio, e ordiniamo una pizza e la mangiamo alle tre. Quell'amore che prendi e partiamo, anche se è solo martedì, perchè chi l'ha detto che per partire debba essere venerdì? Quello che facciamo la prima cosa che ci passa per la testa, e poi anche la seconda, e che importa se il dolce viene bruciato, se piove e siamo senza ombrello, se non so giocare a biliardo ma lotto comunque, perchè sai che non amo perdere e tu non sei il tipo che mi lascia vincere. 
Quell'amore che sa di risate, di baci che diventano morsi, che sa di appartenenza senza limitazione, che intreccia i cuori e scioglie i pensieri.
Quell'amore fuori dagli schemi, che non si pone domande e non attende risposte.
Quell'amore che rende liberi.

Ovunque esso sia,
e in qualunque forma,
è questo l'amore che conta,
ed è questo che non smetterò mai di cercare.


Ph. credits Pinterest












XoXo
Lucia

3 commenti:

 

Who I am?

 photo profilocompleto2_zpsnb9nfvnw.jpg

INSTAGRAM

Lettori fissi