Smile: come ottenere il massimo dal tuo dentifricio sbiancante

Smile: come ottenere il massimo dal tuo dentifricio sbiancante

Chi non desidera avere denti bianchissimi? Ottieni un sorriso meraviglioso con il dentifricio antimacchia

Oggi vi voglio parlare di un passaggio spesso trascurato nella nostra routine di bellezza, ovvero la cura dei denti. Non fraintendetemi: tutte quante siamo molto attente alla nostra igiene orale quotidiana e facciamo controlli periodici dal dentista. Ma chi di noi davvero si prende cura con costanza dell’aspetto estetico dei denti? Certo, sul mercato c’è un’ampia offerta di prodotti e trattamenti che promettono risultati rapidi e quasi miracolosi. Penne sbiancanti, bite cosmetici e lampade UV sono facilmente acquistabili online. Inoltre è sem-plice trovare offerte per trattamenti di sbancamento professionale presso centri dedicati. Una domanda do-vrebbe sorgere spontanea: non esiste un modo più semplice ed economico per avere denti bianchi? Certo che sì! Con un dentifricio sbiancante e un po’ di costanza il sorriso torna candido e brillante. Non tutti i dentifrici antimacchia però sono salutari. Infatti spesso contengono sostanze chimiche aggressive che mettono a re-pentaglio la salute della bocca, in particolare danneggiando lo smalto. Insomma, a cosa serve avere denti bianchi se poi non sono sani e forti? Niente paura: esiste un rimedio che salva salute e bellezza del sorriso. Si tratta del dentifricio antimacchia Arm & Hammer Advance White, commercializzato da poco anche in Italia. Particolarmente apprezzato negli U.S.A. e nel Regno Unito, Arm & Hammer è un ottimo candidato per il titolo di miglior dentifricio sbiancante del momento.

Il dentifricio sbiancante con bicarbonato che protegge i denti

Sapevi che il bicarbonato è utilizzato fin dall’antichità come sbiancante per i denti? In realtà, le applicazioni di questa polvere sono molteplici quando si tratta di bellezza e benessere. Il bicarbonato di sodio è un ottimo scrub delicato per viso e corpo, e può essere utilizzato come sale da bagno per ammorbidire la pelle e lenire le irritazioni cutanee. Molte persone ancora oggi utilizzano il bicarbonato puro come dentifricio antimacchia artigianale, semplicemente ricoprendo la testina dello spazzolino di polvere ed effettuando il normale lavaggio. Questa operazione può essere però fatta al massimo una volta alla settimana: infatti il bicarbonato di sodio pu-ro è leggermente abrasivo, e oltre ad eliminare la placca può consumare la superficie dello smalto dentale. Arm & Hammer, marchio nato dalla storica produttrice di bicarbonato Church & Dwight, propone una linea di dentifrici antimacchia che sfrutta le eccellenti proprietà pulenti e sbiancanti del bicarbonato annullando-ne completamente gli eventuali effetti collaterali. In questo modo si ottiene solo il meglio da questo straordina-rio ingrediente naturale, perfetto per igienizzare a fondo la bocca e per ridonare ai denti il loro naturale colore bianco. La linea di dentifrici sbiancanti Arm & Hammer comprende tre prodotti. Oltre al classico Advance White troviamo due dentifrici antimacchia dedicati a chi ha particolari esigenze per la propria igiene orale. Protezione Smalto Whitening è perfetto per chi soffre di sensibilità dentinale. Si tratta di un dentifricio rin-forzante arricchito con calcio e fluoro, sostanze che formano uno scudo protettivo attorno allo smalto dentale e ne riparano le fenditure. Questo dentifricio con calcio è anche sbiancante, proprio perché contiene il bicar-bonato. Le amanti del gusto forte della menta adoreranno Advance White Gel Extra Freschezza, ottimo an-che per coloro che spesso accusano problemi di cattivi odori. Questo dentifricio per l’alito fresco garantisce una sensazione di pulizia profonda e duratura: si può dire pure addio a imbarazzo e insicurezza!


Dentifricio antimacchia: istruzioni per l’uso

Per ottenere il massimo risultato dal dentifricio sbiancante è importante seguire pochi semplici accorgi-menti durante la routine quotidiana di igiene orale. In che modo scegli gli spazzolini da denti che utilizzi abi-tualmente? Scommetto che molte di noi non si soffermano più di tanto sulla selezione di questo tipo di articolo. Eppure c’è una grande differenza fra gli spazzolini da denti, a cominciare dalle setole. Per preservare il buono stato dello smalto dentale bisogna optare per setole medie oppure morbide. Va da sé che lo spazzolamento debba essere quanto più delicato, procedendo in senso verticale dalla base del dente verso le estremità. Gli spazzolini elettrici sono un ottimo investimento per la salute e la bellezza dei denti. SpinBrush Pro-Clean (acquistabile su Amazon a 11,91€) è uno spazzolino elettrico con un ottimo rapporto qualità-prezzo. L’ideale per mantenere il benessere e la bellezza dei denti è utilizzare SpinBrush Pro-Clean con testine a setole morbide oppure medie, facilissime da trovare online. Se lavarsi i denti dopo i pasti è più che corretto, farlo senza aspettare un adeguato intervallo di tempo è dannoso. Gli acidi contenuti in cibi e bevande attaccano lo smalto dentale e lo rendono vulnerabile. Spazzolare i denti quando si trovano in questo stato potrebbe provocare sottili fenditure nella copertura esterna, indebo-lendo e rovinando lo smalto. L’ideale è aspettare 20-30 minuti dopo il pasto per curare la propria igiene quo-tidiana, anche se non sempre è facile fra impegni e giornate frenetiche.
 Un sorriso è il modo più economico per cambiare il tuo look. - Charles Gordy

1 commenti:

  1. Un bel sorriso è sempre un ottimo biglietto da visita:D

    RispondiElimina

 

Who I am?

 photo profilocompleto2_zpsnb9nfvnw.jpg

INSTAGRAM

Lettori fissi