Ciak si gira. In passerella si respira l'aria degli anni '50. 
Di Marilyn. Di Sophia. Di Gina Lollobrigida. Delle ragazze del Crazy Horse.  
Un inno alle donne con le forme, grandi curve e grande schermo.
Fotogrammi di chiffon in bianco e nero, inseriti tra i pizzi e gli spacchi.
Il focus sempre sulle gambe.
Il nuovo eros avanza con le calze a rete e il passo deciso nelle decollet√® in velluto. 
Ci sono gli anni '50, e ci sono le donne moderne, 
in un intreccio di forme e indipendenza.
XXX - eros e sentimento, pizzo e pelliccia, rosso su nero.
Anche il reggiseno diventa un gioiello bionico da indossare sopra la blusa.
Una cascata di perle nere, nei meandri dei pizzo, 
nelle cuciture delle gonne, negli intarsi della maglieria. 
Angelo Marani
un inno alle donne, uno show, e una collezione a mio parere meravigliosa.





























XoXo
Lucia Palermo